rotate-mobile
Cronaca Nocera Inferiore

Massimo Ranieri incanta il PalaTeatro di Nocera

Un autentico successo per il popolarissimo artista partenopeo che ha portato in scena nella nuovissima struttura il suo "Sogno e son desto". Musica, gag, classe, eleganza e spettacolo

Alla fine le migliaia di spettatori che hanno gremito la struttura di viale San Francesco di Nocera Inferiore, nuova di zecca, hanno davvero sognato, restando desti. Massimo Ranieri ha deliziato tutti i presenti con lo spettacolo "Sogno e son desto" per oltre due ore intense di musica, poesia e  "macchiette". Classe ed eleganza per il "cantattore" partenopeo, arrivato nella città capofila dell'Agro nell'ambito del suo lungo tour nazionale ed internazionale. Il PalaTeatro, finalmente alla sua inaugurazione ufficiale dopo le mille traversie durate un trentennio, lo ha accolto ieri sera con una ovazione e si è lasciato cullare, estasiato, brano dopo brano. "Perdere l'amore", "Erba di casa mia", "Rose rosse", "Ti penso", "Io sono un istrione", "Marenariello" sono solo alcune degli emozionanti e noti brani offerti al pubblico, che ha incessantemente applaudito a scena aperta, interagendo. C'è stato spazio per gag legate ad alcuni indimenticati personaggi dello spettacolo, tra cui "Ciccio Formaggio" e per omaggi ad Alda Merini, Oriana Fallaci, Lucio Battisti e Pino Daniele, passando per interpretazioni di brani tratti da opere di Molière e Shakespeare. Non poteva esserci battesimo più sensazionale per il PalaTeatro di Nocera Inferiore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massimo Ranieri incanta il PalaTeatro di Nocera

SalernoToday è in caricamento