menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Michele a Michel Martina Castellana: il politico cambia nome

L'esponente del Pdl salernitano è il primo caso in Italia di transessuale non operato che cambia nome. Nei giorni scorsi ha ritirato la carta d'identità presso il comune di Salerno: "Per me è una grande gioia"

Martina Castellana, esponente del Pdl e presidente della commissione pari opportunità della provincia di Salerno, è il primo caso in Italia di transessuale non operato che cambia nome: da Michele a Michel Martina, come riporta la carta d'identità dell'esponente Pdl, ritirata nei giorni scorsi al comune di Salerno.

"Tutto è nato da una scommessa con l'amica e avvocatessa Morena Rapallo - spiega Michel Martina Castellana - lei sosteneva che, non essendo io operata, non avrei mai ottenuto il cambio del nome". Castellana si rivolge quindi alla prefettura di Salerno ed ottiene il via libera dal ministero dell'Interno. Il giorno 11 settembre la sua richiesta viene affissa all'albo pretorio del comune e il giorno 11 ottobre c'è l'ufficialità del cambio del nome. Quindi, nei giorni scorsi, il ritiro della sua nuova carta d'identità.

"L'undici settembre è nata Michel Martina - prosegue la Castellana - è il primo caso in Italia per un transessuale non operato. Quanto accaduto conferma che anche la burocrazia, quando è di buon senso, può contribuire a regalare un sogno. Ho avuto l'opportunità di riequilibrare il mio aspetto fisico e la mia anima al mio documento d'identità: è una grande gioia".

Michel Martina Castellana, dermatologa salernitana, è da tempo responsabile del consultorio dell'ASL sui disturbi di identità di genere, il primo nel sud Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento