menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Via Posidonia, minacce a guardia costiera durante controllo: denunciato

Il marito della titolare di una pescheria ha prima minacciato verbalmente e poi tramite un coltello i militari della guardia costiera che stavano effettuando controlli sul pescato esposto. Malore per la moglie dell'uomo

Si recano in una pescheria per un controllo della merce esposta ma vengono minacciati dal marito della titolare prima verbalmente e poi con un coltello: disavventura per alcuni militari della guardia costiera - capitaneria di porto di Salerno, impegnati in servizi di controllo dei prodotti ittici venduti a ridosso delle festività natalizie.

I militari, si legge in un comunicato stampa, si sono recati presso una pescheria della zona Torrione in via Posidonia, notando del pescato esposto sprovvisto delle targhette di identificazione, provenienza e metodo di cattura, previste dalla legge. Gli uomini della guardia costiera, si legge nella nota, hanno quindi chiesto la documentazione relativa al pescato esposto ma per tutta risposta il marito della titolare ha iniziato ad apostrofarli in malo modo, minacciandoli verbalmente.

Ha quindi preso un coltello e ha iniziato a brandirlo nei confronti dei militari. In quel momento la moglie dell'uomo si è accasciata a terra a causa di un improvviso malore, mentre il figlio della coppia è intervenuto per ricondurre il padre alla ragione. Gli uomini della guardia costiera hanno quindi allertato il 118 affinchè potesse soccorrere la donna e hanno sospeso le operazioni di controllo.

La donna, accompagnata dal marito, è stata quindi trasportata al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno. La guardia costiera ha quindi identificato l'uomo denunciandolo per resistenza, violenza, oltraggio a pubblico ufficiale e minaccia a mano armata. A carico della donna, titolare della pescheria, è stato elevato un verbale amministrativo per violazione delle norme emanate in materia di etichettatura.

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento