menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Miss Sud Italia 2015

Miss Sud Italia 2015

Miss Sud Italia: Iole Naddeo è la nuova reginetta del meridione

Nella finale del concorso la ventenne di Pontecagnano si è aggiudicata il titolo spuntandola tra le 41 giovani aspiranti Miss. "L'unico neo della manifestazione - commenta il patron Stabile - è stata la scarsa partecipazione dei cittadini di Roccadaspide"

Iole Naddeo è stata eletta Miss Sud Italia 2015. Ieri sera, infatti, nella finale del concorso nazionale, organizzato da Luigi Stabile, con il patrocinio della Regione Campania, il Comune di Roccadaspide ed il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, la ventenne di Pontecagnano si è aggiudicata il titolo spuntandola tra le 41 giovani aspiranti Miss. "Sono orgogliosa di rappresentare il sud – ha commentato Iole Naddeo - il mio primo grazie va alla mia famiglia che mi sostiene sempre, nonostante tutto, e poi a questo concorso, forse il più serio tra quelli ai quali ho preso parte”. Iole si è diplomata due anni fa presso l’istituto Alfano I lavora presso l’azienda di famiglia e sogna di fare la modella. Per lei anche la fascia Miss Giò Monte Academy.

Andrea Paola Del Prete invece, 17 anni di Santa Maria Capua Vetere, ha vinto il titolo di Ragazza in Jeans. Doppia fascia anche per lei, vincitrice del titolo World of Beauty. Nella stessa serata sono state assegnate altre sei fasce: il titolo  di Miss Sud Italia Eleganza è andato a Anna Abbate (16 anni di Caserta), quello di Miss Sud Italia Cinema ad Anna Petrosillo (15 anni di Bari), Miss Sud Italia Curvy a Maria Torre (16 anni di Mazara del Vallo), Miss Sud Italia Moda a Lucia Grieco (21 anni di Battipaglia), Miss città di Roccadaspide a Martina Alessio (18 anni di Bellosguardo), infine ad Alessandra Locascio (16 anni di Eboli) la fascia di Miss sud Italia Giò Monte.

"Giunti al termine di questo bellissimo tour 2015 – commenta il patron Gino Stabile – è d’obbligo ringraziare quanti hanno contribuito all’ottima riuscita dell’intero evento. L’unico neo di questa meravigliosa estate trascorsa nel nostro meraviglioso sud Italia è la poca, per non dire scarsissima, partecipazione dei miei concittadini alla serata finale di Rocca. Ho sempre fortemente voluto che la finale si facesse qui dove sono nato e cresciuto e dove amo ritornare sempre. Miss Sud Italia è un concorso molto richiesto, quest’anno ci hanno contattato in tantissimi, ma non ho mai pensato ad una sede diversa. Vorrà dire che l’anno prossimo valuterò l’idea di spostare la finale altrove, lì dove ci vogliono, ci acclamano, ci applaudono" ha concluso amareggiato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento