Neonata morsa da topo nella culla: la madre presenta denuncia al Comune di Contursi

La piccola è tenuta sotto osservazione dai medici dell’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia, che la stanno sottoponendo ad una cura di antibiotici

Topo (Foto di repertorio)

Dopo l’increscioso episodio che ha visto la sua neonata essere morsa da un topo nella culla, la madre - riporta La Città - ha presentato al Comune di Contursi Terme una richiesta di disinfezione e derattizzazione dei luoghi contaminati, con tecniche mirate, oltre a quelle predisposte dall’Asl che, peraltro, non hanno sortito l’effetto desiderato. Inoltre, è stato richiesto di spostare in altro luogo i mezzi comunali per la raccolta dei rifiuti, che vengono parcheggiati in depositi adiacenti al suo palazzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La piccola è tenuta sotto osservazione dai medici dell’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia, che la stanno sottoponendo ad una cura di antibiotici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

  • Covid-19: sette nuovi contagi in Campania, il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento