Neonata morsa da topo nella culla: la madre presenta denuncia al Comune di Contursi

La piccola è tenuta sotto osservazione dai medici dell’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia, che la stanno sottoponendo ad una cura di antibiotici

Topo (Foto di repertorio)

Dopo l’increscioso episodio che ha visto la sua neonata essere morsa da un topo nella culla, la madre - riporta La Città - ha presentato al Comune di Contursi Terme una richiesta di disinfezione e derattizzazione dei luoghi contaminati, con tecniche mirate, oltre a quelle predisposte dall’Asl che, peraltro, non hanno sortito l’effetto desiderato. Inoltre, è stato richiesto di spostare in altro luogo i mezzi comunali per la raccolta dei rifiuti, che vengono parcheggiati in depositi adiacenti al suo palazzo.

La piccola è tenuta sotto osservazione dai medici dell’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia, che la stanno sottoponendo ad una cura di antibiotici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

Torna su
SalernoToday è in caricamento