menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orrore a Pagani, trovato il cadavere di una donna davanti al cimitero

Inquitante scoperta in via Leoparti: potrebbe trattarsi di una prostituta originaria dell'Est Europa. A rinvenire il corpo sono stati i carabinieri dopo aver ricevuto una segnalazione anonima

Scoperta inquietante nel tardo pomeriggio di ieri in via Leopardi, la strada che costeggia il cimitero di Pagani e conduce verso il canile municipale, dove è stato rinvenuto il cadavere di una donna in avanzato stato di decomposizione e privo di documenti di identità. Si tratterebbe, comunque, di una prostituta originaria dell’Est Europa (forse bulgara) che sarebbe stata picchiata diversi giorni fa e abbandonata tra le sterpaglie, preda di vermi e animali.

Il corpo, infatti, presentava diverse lesioni esterne, frutto di ferite da arma da taglio. Su quanto accaduto indagano i carabinieri, che hanno scoperto il cadavere a seguito di una telefonata anonima giunta in caserma. Nelle prossime ore il medico legale Giovanni Zotti effettuerà l’autopsia e la dinamica della morte della donna sarà più chiara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento