Cronaca

Dramma a Petina, escursionista trovato morto in montagna

A rinvenire il cadavere è stato un altro giovane, originario di Caggiano, che si trovava nei pressi di una parete rocciosa. Sul posto sono giunti i soccorsi insieme ai carabinieri

Dramma, nel tardo pomeriggio di ieri, sul Monte Figliolo a Petina, dov’è stato trovato il corpo senza vita di un uomo, di circa 30 anni, che stava effettuando un’escursione a circa 1300 metri d’altezza.

La scoperta

A rinvenire il cadavere è stato un altro giovane, originario di Caggiano, che si trovava nei pressi di una parete rocciosa e che ha immediatamente allertato i soccorsi e i carabinieri. In serata la salma, che è stata trovata in avanzato stato di decomposizione e con il volto sul terreno, è stata trasportata all’ospedale di Polla per gli accertamenti di rito.  Non è escluso che la vittima, durante l’escursione, sia scivolata facendo un volo di circa 40 metri. Le indagini sono in corso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma a Petina, escursionista trovato morto in montagna

SalernoToday è in caricamento