Nocera, frequenta "amici" del clan Cuomo e ostenta il possesso di una pistola: la Polizia gli ritira l'arma

E.G. ha consegnato agli agenti una pistola calibro 9x19, detenuta legalmente, ed il porto di pistola per uso sportivo

Controlli serrati, a Nocera Inferiore, da parte della Polizia. Nella mattinata di lunedì, gli agenti hanno effettuato una verifica presso l’abitazione di  E.G., nocerino 32enne, per accertare il possesso di un’arma che spesso ostentava dinanzi ad un bar da lui frequentato e la sua conoscenza di elementi vicini al clan Cuomo. Lo scorso 28 marzo E.G. era stato controllato dalla Guardia di Finanza di Salerno in compagnia di altre quattro persone, due delle quali con precedenti di Polizia per rapina. 

Il ritiro

Sul posto, dunque, E.G. ha consegnato agli agenti una pistola calibro 9x19, detenuta legalmente, ed il porto di pistola per uso sportivo. Tenuto conto delle frequentazioni con pluripregiudicati e considerata l’inadeguatezza del possesso dell’arma per la perdita dei requisiti soggettivi, la Polizia gli ha ritirato la pistola e ha inviato la segnalazione al competente organo della Questura di Salerno, per l’informativa al Prefetto circa l’emissione del decreto di divieto di detenzione di armi. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Curiosità, coppia del salernitano si ricongiunge da Maria De Filippi

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Ucciso a coltellate l'ex pentito Franco Lettieri detto "O' cacaglio": arrestato un 57enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento