menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La maestra dà consigli ai bambini per le vacanze: i ringraziamenti di una mamma

Una nostra lettrice, Annamaria Fasano, ci ha contattato per condividere con noi l'entusiasmo che le ha trasmesso la maestra del figlio Achille, attraverso una lista di consigli che ha dato ad i suoi alunni per trascorrere le vacanze pasquali

Una nostra lettrice, Annamaria Fasano, ci ha contattato per condividere con noi l'entusiasmo che le ha trasmesso la maestra del figlio Achille, attraverso una lista di consigli che ha dato ad i suoi alunni per trascorrere le vacanze pasquali. "La maestra di mio figlio si chiama Leandra Arrigo ed è l'insegnante della seconda elementare all'Istituto Santa Teresa del bambino Gesù di Salerno - ci ha spiegato la mamma - Noi genitori siamo entusiasti che ci sia una maestra che sappia valorizzare agli occhi dei nostri figli ciò che dovrebbe essere la normalità ma che, in questa società sempre più tecnologica, non  lo è più. Anche lo scorso Natale ci ha sorpresi con un compito simile. È una persona molto speciale che oltre alla didattica non perde mai di vista la cura di ogni personcina della sua classe, che sa amare e rispettare i suoi piccoli alunni che la adorano e la amano e confidano a lei ogni piccola preoccupazione trovando sempre conforto. Volevano ringraziarla noi genitori" ha concluso.

La lista di consigli della maestra

  • Fai delle belle dormite riposanti. Pisolino compreso.
  • Se il tempo è bello, non stare chiuso in casa, ma esci e gioca all'aperto.
  • Passa tutto il tempo possibile con i tuoi genitori: se la mamma cucina qualcosa, aiutala leggendole la ricetta ed allungadole qualche ingrediente; se il papà ha tempo, fai delle belle passeggiate con lui, a piedi o i bicicletta.
  • Se hai dei nonni vicino a te, fatti raccontare le storie di quando erano piccoli; sono molto divertenti e loro saranno felici di parlartene. Se ti va, fai con loro il disegno di quello che ti hanno narrato, lo appenderemo in classe al ritorno.
  • La sera, prima di dormire, fatti leggere una storia o un libro a puntate. Se la mamma e il papà sono troppo stanchi, leggi tu per loro. Non dimenticare, prima di addormentarti, qualche bella coccola.
  • Gioca in allegria con fratelli, sorelle, cugine, amici, ricordando di avere rispetto e pazienza.
  • Cerca di guardare meno TV possibile: in alternativa, leggi o fai un bel disegno. Lo appenderemo in classe al ritorno.
  • Se hai animali domestici, curali con particolare attenzione e gioca tanto con loro: hanno bisogno della tua compagnia e del tuo affetto.
  • Se fai un breve viaggio con i tuoi, non giocare tutto il tempo con i videogames: guarda il paesaggio, leggi i cartelli lungo la strada e segna sul quaderno di italiano, su un taccuino o su un foglio i luoghi che visiti, magari accompagnando i luoghi con un disegno delle cose che più ti hanno colpito o con una bella cartolina acquistata lì. Se farai questa cosa su un foglio, poi l'appenderemo in classe.
  • Ricordati di celebrare la Santa Pasqua partecipando alla Messa domenicale
  • Martedì, ultimo giorno di vacanza, ripassa le tabelline da 0 al 6 ripetendole ad alta voce. Inoltre, controlla con cura l'astuccio e la cartella in modo da tornare a scuola ordinato.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento