menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pistole illegali nascoste in casa: patteggia la pena

Dinanzi al gup Luigi Levita, attraverso il rito abbreviato, l'anziano è stato condannato per riciclaggio e possesso di arma da fuoco con matricola abrasa

Ha patteggiato 1 anno e 8 mesi di reclusione Attilio Ruggiero, 76enne di San Valentino Torio, arrestato il 29 aprile scorso per il possesso di una pistola clandestina. Dinanzi al gup Luigi Levita, attraverso il rito abbreviato, l'anziano è stato condannato per riciclaggio e possesso di arma da fuoco con matricola abrasa. Era difeso dal legale Stanislao Sessa. Il blitz dei carabinieri portò quel giorno alla scoperta di una pistola calibro 9x18, insieme a 278 proiettili di vario calibro. L'arma da fuoco, catalogabile come clandestina vista la matricola abrasa, era riposta in casa. Con un successivo controllo, i militari scoprirono un'ulteriore pistola, una calibro 9x19, detenuta in un appezzamento di terreno pertinente all'abitazione dell'imputato. Precedentemente, il tribunale aveva rigettato una richiesta di patteggiamento a 2 anni per il 76enne. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento