rotate-mobile
Cronaca Sarno

Tentano un furto in villa: a fare da palo un bambino di 10 anni

Il ragazzino ripreso dalle immagini di videosorveglianza mentre attendeva in auto. Una coppia di ladri aveva provato ad entrare in una villa, ma è fuggita dopo l'intervento del proprietario. Il bimbo forse il figlio di uno dei due malviventi

Provano un furto in casa mentre il figlio di uno dei due aspetta in auto. Forse faceva il palo. E' accaduto a Sarno, la scorsa settimana, nella località Episcopio. La coppia di ladri aveva provato ad introdursi in una villa in via Milone. Prima aveva suonato il citofono dell'abitazione più volte, per constatare se vi fosse qualcuno all'interno. Non avendo ottenuto risposta, aveva deciso di scavalcare il cancello dirigendosi alla porta d'ingresso. E' stato allora che il proprietario, presente in casa e avendo già osservato i ladri per tutto il tempo, è corso all'esterno mettendoli in fuga. I due sono stati ripresi dai sistemi di videosorveglianza, così come l'automobile utilizzata per arrivare sul posto che probabilmente serviva a caricare l'eventuale refurtiva. Era una Fiat Punto grigia. Al suo interno, la sorpresa: un bambino di 10 anni comparso in alcuni frame d'immagine, ora al vaglio della polizia del commissariato di stato. Non si conosce il motivo della sua presenza: forse i ladri lo avevano portato per fare il "palo", ed eventualmente avvisarli della presenza delle forze dell'ordine o di qualsiasi altra circostanza di pericolo per il loro intento criminoso. Oppure, e non si esclude neanche questa circostanza, il bambino poteva essere figlio di uno dei due malviventi, che non aveva avuto altra scelta che portarlo con se. Mentre quest'ultimo era impegnato a rubare nell'appartamento. In entrambi i casi, l'episodio ha suscitato grande sdegno e preoccupazione 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano un furto in villa: a fare da palo un bambino di 10 anni

SalernoToday è in caricamento