rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Scippatori seriali arrestati in città: tre colpi a segno in poche settimane

I due sono stati fermati a Salerno perchè ritenuti responsabili di due colpi messi a segno a Pellezzano e Baronissi. I due erano già stati arrestati già una volta per un precedente scippo messo a segno a Fisciano

Si erano resi responsabili di diversi furti nei comuni di Pellezzano e Baronissi e per questo motivo sono stati tratti in arresto, nella notte, dai carabinieri della compagnia di Mercato San Severino e dai militari della stazione di Pellezzano. Un uomo e una donna, P. A. 25 anni e C. L. 32 anni, sono stati arrestati nella notte a Salerno, in esecuzione di un'ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale locale.

Secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri i due si sono resi responsabili di due "scippi" avvenuti, lo scorso settembre, a Pellezzano e Baronissi. Il secondo episodio, con vittima una 61enne, non era stato inizialmente denunciato dalla donna per timore di ritorsioni. I due agivano sempre alla stessa maniera: l'uomo, con il pretesto di chiedere indicazioni stradali, si avvicinava alle vittime e con un movimento rapidissimo strappava catenine e collanine in oro, raggiungendo quindi la complice che lo aspettava in macchina per poi scappare.

La coppia, si legge in un comunicato stampa della compagnia carabinieri di Mercato San Severino, era già stata tratta in arresto lo scorso 6 settembre a Salerno dopo un lungo inseguimento: i due avevano scippato una catenina ad un'insegnante 61enne a Lancusi, frazione del comune di Fisciano. La refurtiva provento dei numerosi scippi è stata recuperata presso un negozio "Compro oro" di Salerno e restituita ai legittimi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippatori seriali arrestati in città: tre colpi a segno in poche settimane

SalernoToday è in caricamento