menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morti sospette nel salernitano: sette esumazioni di cadaveri in pochi giorni

Come svela La Città, l’ultima, sabato scorso, a Cava de’ Tirreni, mentre le altre tra Capaccio Paestum e Caposele

Sette esumazioni di cadaveri in pochi giorni. L’ultima, sabato scorso, a Cava de’ Tirreni. Come svela La Città, le altre tra Capaccio Paestum e Caposele: si tratta di persone decedute dopo il ricovero in una casa di cura del Salernitano, per complicanze post operatorie.

La delicata inchiesta della Procura di Salerno viaggia sottotraccia da alcuni mesi. Ed è affidata ai pm Elena Cosentino e Claudia D’Alitto. L’ipotesi di reato è quella di omicidio colposo. L'inquietante sequenza di morti per cause sanitarie potrebbe celare cause gravi invece di una semplice coincidenza: si indaga, nel massimo riserbo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento