menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sospese dall'Asl le forniture per incontinenza: l'ira del Comune

"A causa dell’incapacità di gestione dell’Asl l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno è stato tempestato di segnalazioni da parte dei cittadini che necessitano di tali ausili", si legge in una nota

A partire dal 2 maggio sono state sospese da parte dell’Asl le forniture degli ausili per incontinenza (pannoloni e traverse) senza alcun preavviso. Salerno Solidale, la società partecipata dal Comune di Salerno che gestisce per conto dell’Amministrazione Comunale servizi socio- assistenziali in favore degli anziani e dei disabili di Salerno, infatti, rende noto il disagio.

 

"A causa dell’incapacità di gestione dell’Asl l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno è stato tempestato di segnalazioni da parte dei cittadini che necessitano di tali ausili. Ancora una volta sono colpite le fasce deboli per una assoluta negligenza dell’ASL.- si legge in una nota del Comune-  Sembrerebbe da informazioni assunte che la ditta appaltatrice che gestiva il servizio di consegna a domicilio ha sospeso la fornitura degli ausili senza fornire né motivazioni né i tempi di ripresa del servizio. Tale emergenza sta creando un grave disagio alle fasce interessate con un conseguente aggravio di spesa non sostenibile dalle famiglie in quanto il costo di tali forniture è peraltro molto elevato".

"Come sempre siamo in presenza di una grave inadempienza dell’ASL che, oltre a non aver fornito spiegazioni ai cittadini interessati, ha fatto solo sapere che non sono previsti rimborsi per gli acquisti degli ausili effettuati presso le farmacie", è scritto. L’assessorato alle Politiche Sociali, dunque, chiede con forza all’Asl la risoluzione immediata del problema esposto sollevando tutti i cittadini interessati dal peso economico determinato da tale sospensione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento