rotate-mobile
Cronaca Pollica

Estate 2013: addio al Metrò del Mare, insorge il Cilento

Non sarà possibile in quest'estate raggiungere via mare San Marco, Agropoli, Palinuro, Acciaroli e le altre splendide mete turistiche della costa cilentana

Un altro duro colpo per il turismo del territorio. Niente Metrò del Mare, infatti, a causa della mancanza dei fondi necessari per garantire le corse che collegano Salerno a Sapri. Dalla Regione, giunge come una doccia fredda lo stop degli aliscafi: non sarà possibile in quest'estate raggiungere via mare San Marco, Agropoli, Palinuro, Acciaroli e le altre splendide mete turistiche della costa cilentana.

Ai sindaci dei comuni, non resta che auspicare un cambio di rotta della Regione: se tutto restasse invariato, il turismo verrà ancora una volta penalizzato. A far da eco agli amministratori locali, l'assessore provinciale ai Trasporti, Michele Cuozzo che fa appello a Palazzo Santa Lucia per un intervento che consenta di scongiurare il blocco degli aliscafi.

"Risulta indispensabile che la Regione Campania ritiri il provvedimento, facendo  ogni sforzo possibile per reperire le risorse economiche necessarie al finanziamento del Metrò del Mare", ha aggiunto il segretario generale della Filt Cgil, D'Alessio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate 2013: addio al Metrò del Mare, insorge il Cilento

SalernoToday è in caricamento