Cronaca

Pesca illegale a Camerota: salvata una tartaruga, dovrà essere operata

L'animale é stato liberato ed è già in arrivo un mezzo di soccorso della Anton Dohrn per recuperare l'esemplare e trasportarlo al Turtle Point di Portici dove dovrà essere operato per rimuovere l'amo

Foto di Erica Moura

Tartaruga in difficoltà a Marina di Camerota, stamattina. Mentre era impegnata nel presidio H24 del nido di tartaruga marina deposto sulla spiaggia del Troncone, l'equipe del Turtle Point, Centro Ricerche Tartarughe Marine Portici, è stata allertata dalla Capitaneria di Porto  della presenza di una tartaruga in difficoltà a 5 metri al largo.

Il fatto

Con il supporto dell'unità GCB 91 il personale della Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli (SZN) è giunto sul posto dove ha constatato la presenza di un giovane esemplare incastrato in un Fad illegale. "Questi strumenti di morte causano ogni anno decine di decessi di specie protette. - si legge su una nota- L'animale é stato liberato ed è già in arrivo un mezzo di soccorso della Anton Dohrn per recuperare l'esemplare e trasportarlo al Turtle Point di Portici dove dovrà essere operato per rimuovere l'amo. Un grazie di cuore ai diportisti dell'imbarcazione Michelemmà che hanno segnalato l'animale attendendo con pazienza l'arrivo dei soccorsi".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca illegale a Camerota: salvata una tartaruga, dovrà essere operata

SalernoToday è in caricamento