menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Area di crisi a Battipaglia: la tre mosse della sindaca Francese

La prima cittadina: "La nostra città sarà al centro della discussione sul futuro sviluppo dell'area della Piana del Sele - spiega la sindaca Francese - riprendendo quel ruolo che aveva qualche anno fa di guida dell'intera area"

Un consiglio comunale dedicato alla richiesta di inserire la Piana del Sele tra le aree di crisi industriale non complesse e poi un convegno che si terrà al Salotto Comunale il prossimo 29 ottobre. Sono queste le iniziative messe in campo dalla sindaca di Battipaglia Cecilia Francese dopo la richiesta varata dalla Giunta Comunale e il tavolo tecnico convocato per venerdì. E sempre venerdì la Cgil provinciale ha organizzato, presso il salotto comunale dalle 9,30 alle 13, un incontro del proprio attivo provinciale sul tema “L’apparato produttivo salernitano”. L’evento, al quale parteciperanno i quadri dirigenti della Cgil, imprenditori e amministratori, sarà presieduto dal segretario generale Arturo Sessa, i saluti della prima cittadina e la relazione di Anselmo Botte. Le conclusioni sono affidate al responsabile regionale Cgil attività produttive Andrea Amendola.  “Battipaglia sarà così al centro della discussione sul futuro sviluppo dell’area della Piana del Sele – spiega la sindaca Francese - riprendendo quel ruolo che aveva qualche anno fa di guida dell’intera area”.

Lunedì si terrà, invece, il consiglio comunale che sarà chiamato ad approvare la delibera varata il 3 ottobre scorso dalla Giunta Comunale proprio sulla richiesta di inserimento della Piana del Sele nelle aree di crisi industriali non complesse. Il 29 ottobre nell’aula consiliare del Comune di Battipaglia è previsto il convegno “Area di Crisi Industriale, opportunità per il rilancio della Piana del Sele” al quale saranno invitati anche i deputati e senatori della provincia di Salerno. Il convegno prevede gli interventi dei sindaci del comprensorio, del presidente della Provincia, di rappresentanti della Regione, di Confindustria Salerno, della Camera di Commercio, dei vertici dei sindacati provinciali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento