menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pastificio Amato, si riparte l'11 giugno

Firmato il contratto tra l'imprenditore Giuseppe Di Martino, il curatore fallimentare Luigi Amendola e le organizzazioni sindacali: si ripartirà con 19 dipendenti

Riapre il prossimo 11 giugno il pastificio Amato: il contratto, firmato dall'imprenditore di Gragnano Giuseppe Di Martino, dal curatore fallimentare Luigi Amendola e dalle organizzazioni sindacali, prevede in primis l'assunzione di 19 dipendenti e l'avvio di due linee per la pasta corta. Dal 1 giugno l'imprenditore inizierà i colloqui singoli con i 116 dipendenti del pastificio, per decidere quali saranno i primi 19 ad iniziare a lavorare dal giorno 11 giugno. Per il reintegro degli altri dipendenti bisognerà attendere: il pastaio di Gragnano ha in ogni caso detto che vuole attivare tutte e quattro le linee del pastificio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

social

Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento