Universiade 2019, sopralluogo di De Luca allo stadio di Cava

Il Governatore ha annunciato la firma del decreto per un altro milione di euro destinato al miglioramento della viabilità intorno al campo sportivo

Ha fatto visita allo stadio Simonetta Lamberti di Cava, il Governatore Vincenzo De Luca che, stamattina, accompagnato dal sindaco Vincenzo Servalli ha tenuto un sopralluogo ai lavori per le Universiadi, annunciando la firma del decreto per un altro milione di euro destinato al miglioramento della viabilità intorno al campo sportivo. Presente anche il presidente del Coni regionale Sergio Roncelli.

Parla De Luca

“Un bellissimo lavoro, uno stadio molto bello, funzionale dove abbiamo fatto lavori di consolidamento strutturale e oggi abbiamo una situazione completamente rinnovata sia sotto l’aspetto di sicurezza che nella parte funzionale all’accoglienza. Siamo veramente orgogliosi perché in dieci mesi abbiamo fatto lavori in 70 impianti a cominciare dallo stadio San Paolo per un importo di 23 milioni di euro. In Italia, di questi tempi, è un miracolo e tutto è stato fatto con la collaborazione dell’Autorità anticorruzione del dott. Cantone, quindi, in un contesto di assoluta trasparenza. Un lavoro immane, che speriamo possa dare respiro a tutta l’economia regionale e all’immagine della Campania e dell’Italia nel mondo”.

Dei 970 mila euro messi a disposizione dall’Agenzia Regionale Universiadi, a seguito dei ribassi d’asta, sono stati aggiudicati e spesi lavori per circa 450 mila euro che hanno interessato il consolidamento strutturale e l’adeguamento di tutto il blocco degli spogliatoi con un nuovo tunnel di accesso al campo, nuovi bagni, una sala per la stampa, impianto di aria condizionata, abbattimento delle barriere architettoniche, arredi per tutti i locali, copertura wifi per tutti gli ambienti, nuove panchine, porte e bandierine per il rettangolo di gioco. L’Amministrazione Servalli, negli ultimi tre anni ha stanziato altri oltre 600 mila euro per adeguamenti strutturali delle curve, lavori nei distinti, potenziamento della videosorveglianza con 30 telecamere, impianto antincendio, nuove uscite di sicurezza, tornelli, recinzioni. Un nuovo finanziamento di 1.1 milione di euro è stato richiesto al Credito sportivo per l’installazione di nuovi torri faro e sediolini come imposto dalla Lega per la partecipazione al campionato di Serie C.

Il ringraziamento del sindaco Servalli


“Ringraziamo il Governatore De Luca che stamattina ci ha confermato un nuovo finanziamento per quanto riguarda la viabilità collegata allo stadio  ed anche tutti coloro che sono impegnati per le progettualità e l’esecuzione dei lavori. Complessivamente, sono stati impegnati e saranno spesi, tra i fondi ragionali e comunali oltre 3 milioni di euro. Uno sforzo enorme per l’Amministrazione comunale per consentire lo svolgimento delle gare e tutti gli adeguamenti richiesti per l’iscrizione al campionato della Cavese. Inoltre, nel nuovo Piano Urbanistico Comunale abbiamo anche previsto e individuato l’area per la realizzazione di un nuovo stadio comunale”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento