A Salerno il Villaggio di Babbo Natale: ecco la data dell'inaugurazione

Sarà allestito all'interno del Parco dell'Irno e accoglierà i bambini fino al 6 gennaio. Il 24 novembre, apertura delle buste per la ruota panoramica. Il Comune ha aggiudicato il servizio attraverso il metodo del contratto di sponsorizzazione

Il Parco dell'Irno ospiterà il Villaggio di Babbo Natale. Il taglio del nastro è in programma sabato 1° dicembre. Babbo Natale accoglierà i bambini fino al 6 gennaio. Il villaggio incantato ospiterà giochi, balocchi, teatrini, laboratori natalizi, animazione e giostre. I bambini potranno scrivere letterine ma anche divertirsi sulla pista di pattinaggio. E' stato previsto uno spazio anche per gli adulti che desiderano scattare selfie nel globo illuminato della Lapponia. Sarà possibile curiosare tra botteghe natalizie e gustare le prelibatezze gastronomiche. L'evento è a cura della Native Agency "che - ha dichiarato Sveva Polispermi, CEO dell'azienda - l'organizzerà anche l'anno prossimo. Guardiamo anche al futuro, perché abbiamo inserito attrazione di realtà immersiva per i bambini un po' più cresciuti. L'obiettivo è fornire laboratori didattici, formativi, di qualità ma anche di intrattenimento".

La presentazione

L'iniziativa è stata presentata stamattina a Palazzo di Città. "L'anno scorso è mancato ai nostri figli e alle famiglie. Si dice che il Natale è per i bambini e quindi il Villaggio doveva ritornare. E' ritornato dalla porta principale - dice l'assessore comunale al commercio, Dario Loffredo. L'associazione che si è aggiudicata il bando sta facendo le cose a regola d'arte. Ho visto il progetto preliminare: la pista di pattinaggio per i più piccoli, i laboratori teatrali, le giostre, Babbo Natale che riceve la posta con un vero timbro che raffigura le renne. In un contesto di grande allegria e spensieratezza, accoglieremo i bambini e li inviteremo a sorridere. Il Villaggio ci permetterà anche di far rivivere la zona dell'ex Salid che l'anno scorso aveva spento le luci. Il ragionamento è sempre lo stesso: vogliamo portare le attività natalizie non solo nel centro della città ma le estendiamo a tutte le zone".

La formula

Il dirigente Alberto Di Lorenzo illustra il nuovo metodo di aggiudica del servizio, scelto quest'anno dall'ammministrazione comunale. "Abbiamo optato per un contratto di sponsorizzazione - dice - nelle passate edizioni c'è stato qualche problema relativo a una presunta mancanza di concorrenza. Quest'anno, dunque, abbiamo ritenuto di procedere in conformità al codice dei contratti pubblici e abbiamo sperimentato questa nuova forma, applicata anche per la ruota panoramica. Attraverso un contratto di sponsorizzazione, i soggetti aggiudicatari - il 24 novembre apriremo le buste per la ruota panoramica - avranno diritto ad esercitare questa attività in cambio di una sponsorizzazione che corrisponderanno al Comune di Salerno. Sarà una sponsorizzazione passiva, nel senso che il Comune acquisisce una royalty su questo tipo di attività".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Scossa di terremoto 2.7 a Romagnano al Monte: nessun danno

Torna su
SalernoToday è in caricamento