Eventi

XXXVI Rassegna del Teatro dei Barbuti, arrivano “Prose, poesie, ballate e fantasie di Stefano Benni”

Sabato 14 agosto, alle ore 21.15, in largo Santa Maria dei Barbuti, nel centro storico di Salerno, per la XXXVI edizione della rassegna estiva di teatro “Barbuti Festival”, la Bottega San Lazzaro presenta: “Prose, poesie, ballate e fantasie di Stefano Benni” (ingresso 10 euro)

Sabato 14 agosto, alle ore 21.15, in largo Santa Maria dei Barbuti, nel centro storico di Salerno, per la XXXVI edizione della rassegna estiva di teatro “Barbuti Festival”, la Bottega San Lazzaro presenta: “Prose, poesie, ballate e fantasie di Stefano Benni” (ingresso 10 euro). Con Giovanna Memoli, Ciro Marigliano, Rossella Natella, Davide Curzio, Carlo Adinolfi. Musiche del maestro Pasquale Colabene (viola), Scenotecnici: Raffaele Sguazzo, Francesco Giunti, Salvatore Acconciagioco, Pietro Colabene, Regia e voce fuori scena Brunella Caputo. È un viaggio, questo spettacolo. Un viaggio felice, divertente, riflessivo e malinconico nella prosa, nella poesia e nella narrativa di Stefano Benni. Un percorso giocoso e folle, di denuncia e di analisi in alcune sue pubblicazioni, evidenziando la sua vena satirica orientata a temi sociali e condita di surreale e sterminata fantasia. L’itinerario in questo mondo allegro, con tratti di pensiero a volte adagiati sulla malinconia, prevede tappe in atti unici teatrali, in poesie e ballate e in citazioni dai romanzi, divenute spesso veri a propri aforismi.

La forza dell’amore, raccontato con dolcezza e ironia, accompagna con disinvoltura e coraggio questo surreale dono di parole.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

XXXVI Rassegna del Teatro dei Barbuti, arrivano “Prose, poesie, ballate e fantasie di Stefano Benni”

SalernoToday è in caricamento