Auto green: Salerno al secondo posto in Campania per le immatricolazioni

Le auto green, nonostante rappresentino ancora una quota marginale, sono in costante crescita. Nel 2018 il parco circolante di auto ibride ed elettriche in Campania è pari a 4.448 vetture (12° posto in Italia per numerosità)

La Campania si classifica al XII posto in Italia per diffusione delle automobili green: a dare questa notizia è AutoScout24, il più grande marketplace automotive online d’Europa, che ha realizzato un focus sulle auto ibride ed elettriche. Secondo i dati elaborati dal Centro Studi di AutoScout24 su base dati ACI, da gennaio a maggio la provincia di Napoli è al vertice per immatricolazioni di vetture green, ma a crescere maggiormente sono Avellino e Benevento

I dati

Dati auto green autoscout24-2

Le auto green, nonostante rappresentino ancora una quota marginale, sono in costante crescita. Nel 2018 il parco circolante di auto ibride ed elettriche in Campania è pari a 4.448 vetture (12° posto in Italia per numerosità), un dato in crescita del +38,1% rispetto al 2017. Nel dettaglio le vetture elettriche in circolazione sono aumentate del +20,8% (215 vetture) e le ibride del +39,2% (4.233). A livello provinciale, poi, il maggior numero di immatricolazioni di auto green si è registrato a Napoli con 407 vetture seguita da Salerno (180), Caserta (156), Avellino (94) e Benevento (49). Ma a crescere maggiormente rispetto allo stesso periodo del 2017 è Avellino (+108,9%), seguita da Benevento (+88,5%), Salerno (+81,8%), Caserta (+67,7%) e Napoli (+39,9%).

Il commento

"Nonostante i numeri siano ancora limitati, la crescita dell’elettrico è un sintomo dell’importante cambiamento culturale che sta trasformando tutta l’industry automotive e modificando il concetto più ampio di mobilità - ha commentato Tommaso Menegazzo, responsabile del Centro Studi di AutoScout24 - Siamo ancora lontani dai Paesi virtuosi come la Norvegia, ma la maggiore sensibilità degli italiani sui temi della sostenibilità, i crescenti investimenti della case automobilistiche e i programmi di incentivi all'acquisto di veicoli sempre meno inquinanti da parte dello Stato stanno andando nella direzione giusta per colmare questo gap. Probabilmente non sarà un processo veloce perché i costi per l’acquisto sono ancora elevati e le infrastrutture, come le stazioni di ricarica, non sono adeguate per soddisfare le attuali esigenze di mobilità degli italiani" ha concluso.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Tariffe agevolate per incentivare la movida a Salerno: tutte le informazioni

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul Trincerone: Salerno si stringe attorno alla famiglia di Francesco, il cordoglio del sindaco

  • Speciale Ferragosto 2019: tutti gli appuntamenti e le occasioni di svago a Salerno e provincia

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Ricoverata d'urgenza a 12 anni: muore nella notte la piccola Francesca, choc a Matierno

  • Incidente mortale ad Agropoli: auto contro un muretto, muore 17enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento