menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Battipaglia, Santomauro torna al Comune e rompe il silenzio dopo 8 anni: "Chiedo scusa alla famiglia e ai cittadini"

Santomauro: "Un uomo è un essere fallibile, chi non lo riconosce e vuole cavalcare un osceno moralismo vuol dire che è un piccolo uomo privo di umanità. Io ho la piena consapevolezza di aver sbagliato"

E' tornato a Palazo di Città, a Battipaglia, dopo 8 anni di silenzio, l'ex sindaco Giovanni Santomauro: "È il momento della chiarezza", ha esordito visibilmente emozionato. Dopo un lungo discorso sui provvedimenti giudiziari, ha rinnovato l’invito a cooperare per il futuro della città a Cecilia Francese, insieme a Fernando Zara e Carmine Bucciarelli. L’ex sindaco non sarà candidato, ma sarà al fianco dell’attuale sindaca.

Le scuse

Quegli otto anni di silenzio "sono stati occupati da personaggi oscuri, inquietanti, che hanno raccontato storie artefatte hanno devastato me e Battipaglia", ha precisato Santomauro. Dopo un procedimento penale nei confronti dell’ex sindaco e un procedimento amministrativo che portò allo scioglimento del consiglio comunale, Santomauro rassegnò le dimissioni, "avvenute non per gli arresti domiciliari, né per la contestazione dell’abuso d’ufficio o per l’accusa di agevolazione camorristica, ma perchè ho avuto vergogna per la contestazione che mi è stata fatta per concussione sessuale". L’ex sindaco ne approfitta per chiedere scusa alla sua famiglia, come già fatto in Tribunale, "a tutti i cittadini, al consiglio comunale in carica in quel quadriennio, agli assessori, a tutti coloro che hanno collaborato con quell’amministrazione".

Parla Santomauro

Un uomo è un essere fallibile, chi non lo riconosce e vuole cavalcare un osceno moralismo vuol dire che è un piccolo uomo privo di umanità. Io ho la piena consapevolezza di aver sbagliato.

Non avrei mai dovuto violare la sacralità dell’ufficio pubblico. È stata questa consapevolezza a portarmi a rassegnare le dimissioni dalla carica di sindaco. Se non avessi avuto questa contestazione probabilmente avrei già espletato il secondo mandato da sindaco di questa città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento