Politica

Commissariamento Sanità, Di Maio contro De Luca: "Fatta arte dei pazzi"

Il vice premier e capo politico del M5S rivela: “Ha nominato tutti i nuovi direttori generali per fare la guerra al nuovo commissario”

Di Maio e De Luca

Il vice premier capo politico del Movimento Cinque Stelle Luigi Di Maio critica il modus operandi del governatore Vincenzo De Luca rispetto alle ultime nomine nel comparto sanitario. “'Nella mia regione avevano fatto (PD) commissario della sanità  De Luca, che è presidente di Regione. Appena ci siamo insediati gli abbiamo tolto il ruolo di commissario perchè la cosa importante era togliere ai politici la possibilità di nominare le persone nella sanità”. Di qui l’ironia: “E quello che ha fatto? Mandiamo il nostro commissario di governo a mettere a posto la sanità in Campania e lui l'ultimo giorno con un blitz ha nominato tutti i nuovi direttori generali per fargli la guerra. E' un po' l'arte dei pazzi come si dice a Napoli”.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissariamento Sanità, Di Maio contro De Luca: "Fatta arte dei pazzi"

SalernoToday è in caricamento