Comune di Salerno, la vigilessa e le chat roventi con due consiglieri ed un assessore

Emergono nuovi dettagli sui presunti incontri hot che coinvolgerebbero esponenti di Palazzo di Città

Emergono nuovi dettagli sui presunti incontri hot che coinvolgerebbero esponenti di Palazzo di Città. Pare, infatti, che a finire nello scandalo a luci rosse siano una vigilessa, in servizio al Comune di Salerno, due consiglieri comunali ed un assessore.

Il mistero dei messaggi

Questi ultimi sembra che si scambiassero immagini, video e frasi spinte tramite Whats Up. Fino a quando, in maniera ancora misteriosa, gli screenshot delle conversazioni sono finiti su Facebook, poi cancellati, ma da qualcuno gelosamente memorizzati sul cellulare. Una storia che, da questa mattina, dall’anticipazione pubblicata dal quotidiano Cronache, sta facendo aumentare la curiosità di conoscere fatti e personaggi di una vicenda, come tante, consumata sul filo rovente del telefonino. Tutti a caccia dei protagonisti dell’ennesima storia che di politico non ha nulla ma che tiene con il fiato sospeso in molti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Grave incidente in autostrada, all'altezza della barriera di San Severino

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Tutti in fila per Van Gogh: ingresso gratuito alla mostra immersiva

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

Torna su
SalernoToday è in caricamento