Cilento, convegno della Provincia a Vallo: duro attacco di Spinelli

Il sindaco di Castellabate: "La solita passerella si propone di parlare di Cilento con un parlamentare fra l'altro nemmeno eletto in provincia di Salerno"

La Provincia di Salerno ha organizzato un incontro pubblico intitolato "La filiera istituzionale al servizio del Cilento" in programma per domani (lunedì 22 luglio) alle 12.30 presso la sala convegni del Centro Studi e Ricerche sulla Biodiversità in Tenuta Montesani a Vallo della Lucania.

I partecipanti

Porteranno i saluti istituzionali il sindaco Antonio Aloia, il vicepresidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni Cono D’Elia, e il vicepresidente della Provincia di Salerno Carmelo Stanziola. Interverranno il Presidente della Provincia Michele Strianese, e il deputato, Piero De Luca, che concluderà i lavori. “Il focus dell’incontro – dichiara Strianese – è fare il punto della situazione sulle attività coordinate dalla Provincia di Salerno per la viabilità, l’edilizia scolastica e la depurazione delle acque nell’area sud della provincia. L’appuntamento è rivolto ai sindaci e agli amministratori dei comprensori di Alento e Monte Stella, Gelbison e Cervati, Lambro e Mingardo e Bussento. La Provincia di Salerno, infatti, in quanto Ente di Area Vasta, ha il compito fondamentale di rinforzare la filiera istituzionale con una importante attività di squadra e di coordinamento dei territori. L’incontro ha lo scopo di spiegare gli interventi previsti e quelli già conclusi per la messa in sicurezza di strade, di scuole e per la gestione virtuosa dei corpi idrici superficiali, ma anche di ascoltare le necessità degli amministratori locali e pensare insieme le soluzioni“.

La polemica

Intanto, però, scoppia la polemica politica. Nel mirino finisce l’organizzazione dell’evento che vedrà come protagonisti principalmente esponenti del Pd, in primis Strianese, De Luca Jr e Stanziola. Duro il commento del sindaco di Castellabate Costabile Spinelli che si domanda: “A parte il solito ed oramai consolidato metodo di utilizzare le istituzioni e le loro sedi per iniziative di partito ma mi chiedo: cos'è la filiera istituzionale e chi la rappresenta?”. Poi attacca: “Se l'intento fosse stato davvero di parlare dei problemi del Cilento sarebbe stato serio mettere intorno ad un tavolo tutti coloro che lo rappresentano a partire dalla Comunità del Parco (che istituzionalmente potrebbe veramente essere la voce di questi territori) oltre a consiglieri provinciali,regionali e parlamentari eletti in questa area su temi ben definiti e non generici. Sarebbe stata l'occasione - aggiunge il primo cittadino - per richiamarli innanzitutto le alle loro responsabilità e magari fare assumere loro impegni concreti da trasformare in azioni nelle istituzioni che rappresentano. Invece la solita passerella si propone di parlare di Cilento con un parlamentare fra l'altro nemmeno eletto in provincia di Salerno. Spero almeno che , dopo quattro anni di governo regionale, anche in assenza di rappresentanti ufficiali della regione ci dicano come pensano di gestire il problema rifiuti, se nella prossima campagna elettorale si riparlerà di riapertura dell'ospedale di Agropoli e della grave situazione di quello di Vallo della Lucania ,di dissesto idrogeologico e della crisi che vivono le aree interne. Ultima cosa ma veramente pensate che temi così importanti meritino un ritaglio di tempo così limitato nelle affollate agende degli organizzatori?” conclude Spinelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

  • Luci d'Artista 2019/2020: un giro d'affari di quindici milioni di euro

Torna su
SalernoToday è in caricamento