Due discoteche chiuse nel Salernitano, Salvini: "I delinquenti vanno puniti"

Il vice premier e ministro dell'Interno ringrazia, su Rai 3, per il lavoro i carabinieri ed elogia i gestori regolari: "In tanti sono persone perbene che rispettano la legge"

Salvini su Rai 3

Dopo il blitz dei carabinieri di Sala Consilina nel Vallo di Diano, che ha portato al sequestro di due discoteche per sovraffollamento ed altre irregolarità, arriva il plauso del vice premier e ministro dell’Interno Matteo Salvini.

L'assist

Nel corso dell’intervista rilasciata, nel pomeriggio, a Lucia Annunziata, nel corso della trasmissione “Mezz’ora in più” su Rai 3, il leader della Lega ha dichiarato: “Ringrazio i carabinieri che questa notte in provincia di Salerno hanno chiuso due discoteche dove c’era molta più gente rispetto al previsto. Li ringrazio anche a nome dei tanti gestori di bar, locali e discoteche perbene che rispettano la legge. I pochi delinquenti che non lo fanno per me non devono essere sanzionati con diciottomila euro di multa, ma non devono più poter fare il loro lavoro per il resto dei loro giorni”.Un plauso, dunque, al lavoro delle forze dell’ordine che proseguiranno i controlli anche nei prossimi giorni nei locali della provincia di Salerno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento