Elezioni a Bellizzi, Volpe si ricandida: ecco la lettera ai cittadini

Il sindaco uscente di Bellizzi guiderà la lista civica “Città” Possibile che, tra conferme e volti nuovi, sarà presentata nelle prossime settimane

Mimmo Volpe

Parte ufficialmente la campagna elettorale per Mimmo Volpe in vista delle elezioni comunali del 26 maggio. Il sindaco uscente di Bellizzi guiderà la lista civica “Città Possibile" che, tra conferme e volti nuovi, sarà presentata nelle prossime settimane.

La lettera

Il primo cittadino ha confermato la sua candidatura e svelato l’hashtag della nuova campagna elettorale, #BellizziPrima, attraverso la seguente lettera:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cari concittadini, per prima cosa voglio dirvi grazie, perchè nel 2014 avete accordato a me e a Città possibile la vostra fiducia. Sono stati cinque anni di lavoro di squadra intenso, qualche volta molto difficile, che ci ha ripagato con grandi soddisfazioni. Con il vostro voto, ci avete permesso di riprendere la guida della nostra comunità tenendone alto il nome ed andando ben oltre i confini provinciali e regionali. Uno dei primati a cui tengo particolarmente è quello che ci ha visto sul podio dei “Comuni Virtuosi d’Italia 2018”. Nel profondo nord eravamo l’unico comune del sud ed io ero orgoglioso di tutti noi, del nostro senso civico. Siamo pronti per una nuova sfida. Molto è stato fatto, qualche volta bene, forse altre meno bene. Sempre con impegno e passione e con la politica del fare che ci contraddistingue. È tempo di una nuova stagione per continuare a creare opportunità di lavoro e sviluppo per la nostra Bellizzi. Dare ancora più attenzione ai giovani, costruire nuove occasioni di sviluppo è possibile. L’installazione dell’impianto di videosorveglianza è solo una delle iniziative utili a garantire più sicurezza, tanto ancora possiamo fare. É bello vedere famiglie ed anziani passeggiare in Piazza del Popolo. Immaginiamo una città sempre più a misura di bambino, sulla scia del lavoro già messo in campo con gli spazi scolastici, sportivi e d’aggregazione. Bellizzi ha potenzialità immense ancora da sfruttare e noi intendiamo proseguire nel percorso iniziato. Con la stessa emozione di sempre, confermo la mia candidatura a sindaco con Città Possibile, per continuare a cogliere le opportunità che il territorio offre grazie alla centralità del nostro comune, puntando sugli impegni mantenuti e su quelli da costruire. Voglio infine ringraziare tutti coloro che in passato hanno sposato questa battaglia e che hanno lasciato spazio a nuove energie. Vi abbraccio e vi ringrazio, siete stati preziosi e lo sarete ancora standomi accanto in questa nuova e avvincente sfida. A coloro che hanno deciso di accompagnarmi con la mente e con il cuore, condividendo il progetto di Città Possibile dico avanti, a testa alta!  Con l’amore di sempre, #BellizziPrima 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

  • Italia Viva, Renzi a Salerno lancia i candidati e poi scherza: "Ma a frullino l'ha lasciato la fidanzata?"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento