Famiglia sequestrata e rapinata, Scafati Arancione: "Inaccettabile"

Carotenuto: "Restiamo ancora in attesa dell’intervento del prefetto di Salerno, cui abbiamo chiesto più volte la convocazione di un Comitato per l’Ordine e la Sicurezza a Scafati"

"Inaccettabile che un cittadino non possa sentirsi sicuro neanche in casa propria". E' quanto ha osservato Francesco Carotenuto, all’indomani dell’ennesimo episodio di cronaca consumatosi alla periferia di Scafati, nella zona di Bagni, dove una famiglia è stata sequestrata nella sua abitazione da una gang di rapinatori, che ha immobilizzato padre, madre e due figli, prima di rovistare dappertutto e portare via denaro e gioielli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parla il portavoce di Scafati Arancione

Sono notizie che ci lasciano senza parole Una comunità come la nostra non può permettersi di fare ancora i conti con “zone franche", in cui i criminali agiscono come vogliono senza un minimo di controllo. Voglio esprimere la solidarietà mia e del nostro gruppo al professionista e alla sua famiglia, che si sono ritrovati i malviventi in casa in piena notte e hanno vissuto momenti di autentico terrore, violati nell’intimità della loro abitazione oltre che derubati. E’ come se le gang si sentissero padrone in casa nostra Più volte abbiamo lanciato appelli affinché nessuno sia dimenticato. Le nostre periferie non possono continuare ad essere terra di nessuno, anche perché episodi del genere, prima o poi, rischiano di degenerare. Il fatto che alcuni gruppi di cittadini si organizzino in ronde rende l’idea della gravità della situazione. Noi, da parte nostra, continuiamo a riporre la massima fiducia nelle forze dell’ordine, cui spetta il controllo del territorio, ma c’è bisogno di un segnale immediato. Restiamo ancora in attesa dell’intervento del prefetto di Salerno, cui abbiamo chiesto più volte la convocazione di un Comitato per l’Ordine e la Sicurezza a Scafati                  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento