Sacchetti della spazzatura contro De Luca, identificati 10 attivisti

Diversi i reati ipotizzati nell'informativa inviata alla Procura di Napoli Nord, tra cui resistenza a pubblico ufficiale e manifestazione non autorizzata

De Luca in attesa della denuncia- foto archivio

Sono stati identificati i 10 attivisti del movimento Stop Biocidio accusati del lancio di sacchetti di immondizia contro il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, durante la visita ad Aversa, il 30 novembre scorso. Tra loro, pare, anche un minorenne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le accuse

Diversi i reati ipotizzati nell'informativa inviata alla Procura di Napoli Nord, tra cui resistenza a pubblico ufficiale e manifestazione non autorizzata. Le indagini continuano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Dramma a Baronissi, uomo si suicida in casa: il cordoglio di Valiante

Torna su
SalernoToday è in caricamento