menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Poletti

Poletti

Lavoro, Poletti a Salerno: "200 mila assunzioni? Valutiamo proposta De Luca"

Il ministro ha partecipato a Palazzo di Città alla prima tappa del progetto Job Days, che punta a favorire incontro tra la domanda di lavoro delle imprese e le competenze disponibili sul mercato del lavoro

Tantissimi giovani hanno partecipato questa mattina, a Palazzo di Città,  alla prima tappa del progetto Job Days, che punta a favorire incontro tra la domanda di lavoro delle imprese e le competenze disponibili sul mercato del lavoro. Alla manifestazione ha preso parte anche il ministro del lavoro Giuliano Poletti che, sollecitato dai cronisti, ha affrontato diversi temi all’ordine del giorno. Il primo, ovviamente, quello legato alla disoccupazione.

“Non credo che nessuna legge mai possa inventare o creare posti di lavoro. Le leggi possono migliorare il contesto, possono rendere più facile alle imprese di crescere. Noi possiamo migliorare le condizioni di contesto.  Lo Stato – ha spiegato l’esponente del Governo Renzi – non può fare e non deve fare l’imprenditore. Deve produrre le migliori condizioni possibili perché i cittadini possano diventare imprenditori di se stessi. Bisogna aiutare la società a crescere. Questo è lo sforzo che stiamo facendo, aiutando tutti ad avere un’opportunità”. Poi si è soffermato sul bonus introdotto per chi ha perso il lavoro: “Tra qualche settimana sarà in campo il nuovo strumento, sperimentale, dell’assegno di ricollocazione, strumento che permette a una persona che ha perso il lavoro di avere un bonus da utilizzare per farsi aiutare a trovare un nuovo lavoro”. “Cerchiamo di lavorare con tutte le strumentazioniha dichiarato Poletti per aiutare chi ha perso il lavoro a trovare una nuova occupazione”.

Inevitabile per il ministro parlare anche della recente proposta, poi parzialmente ritirata, del governatore De Luca di assumere 200 mila persone nella pubblica amministrazione: “Credo che valga la pena riflettere su ogni proposta come questa che si pone tale obiettivo. Segnalano e propongono un tema reale che c’è. Si tratta di un tema molto complesso che – precisa - avrà bisogno delle condizioni per essere analizzato. Io non conosco la proposta puntualmente e quindi non voglio dare giudizi su cose che non conosco adeguatamente”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento