rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica Pontecagnano Faiano

Elezioni a Pontecagnano Faiano, i fedelissimi della Meloni: "Ecco perchè Fratelli d'Italia sostiene Bisogno"

Al tavolo dei relatori il consigliere comunale Raffaele Silvestri, il coordinatore cittadino Peppe Corrado ed il presidente e dirigente provinciale Antonio Anastasio

Fratelli d'Italia, il partito della premier Giorgia Meloni, conferma e rilancia il proprio sostegno al candidato sindaco civico Giuseppe Bisogno a Pontecagnano Faiano. Oggi pomeriggio, i vertici cittadini del partito di Giorgia Meloni hanno tenuto una conferenza stampa per spiegare le ragioni di questa scelta, che è stata condivisa da tutto il centrodestra. Al tavolo dei relatori il consigliere comunale Raffaele Silvestri, il coordinatore cittadino Peppe Corrado ed il presidente e dirigente provinciale Antonio Anastasio.

I commenti

L'accordo programmatico e politico è stato spiegato da Corrado: “Abbiamo riscontrato nei colloqui intensi delle ore passate dei chiari punti di incontro sia sul lato strettamente politico che su quelli prettamente programmatici. Sul lato politico, una grande apertura e la piena disponibilità e la piena partecipazione su ogni tipo di scelta segnale che i partiti di centro destra entrano in questa alleanza da protagonista e ne caratterizzerà la progettualità politica. Sul lato programmatico sono state tracciate le linee guida che senza ombra di dubbia non lasciano fraintendimenti e che hanno smarcato le nostre perplessità iniziali su un’alleanza che poteva sembrare lontana relativamente ad una certa storia e per un certo passato ma che hanno racchiuso nelle parole d’ordine: identita, appartenenza, rispetto e rilancio della nostra storia e della nostra tradizione, sicurezza, sviluppo in armonia con le nostre bellezze naturali, merito e solidarietà, punti programmatici importanti propri di quella destra sociale alla quale, orgogliosamente apparteniamo. Siamo certi che con Bisogno sindaco fratelli d’Italia con tutto il centro destra e i gruppi civici Pontecagnano Faiano può risollevarsi dall’immobilismo dalla stagnazione amministrativa e dalle macerie politiche in cui si trova". "Liberemo la città dalla sudditanza - ha annunciato il consigliere comunale Silvestri - provando a creare un programma di ampio respiro. Anche attraverso i nostri rappresentanti al governo". Infine, il presidente Anastasio ha precisato che quella con Bisogno "non è un'alleanza matematica ma un progetto per il futuro della comunità. È stata una scelta matura da parte tutti. Troppe volte in questa città si è pensato alle ambizioni. Stavolta no. Bisogno? È un imprenditore ed un uomo del fare". 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Pontecagnano Faiano, i fedelissimi della Meloni: "Ecco perchè Fratelli d'Italia sostiene Bisogno"

SalernoToday è in caricamento