Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Salerno Pulita, il 4 giugno la staffetta tra Ferraro e Bennet: si attende il piano di rilancio

Per Bennet si tratta di un impegno che va nel segno della continuità ma, di certo, vorrà imprimere alla gestione della società municipalizzata un proprio marchio per i prossimi anni

E’ tutto pronto per l’assemblea del prossimo 4 giugno, convocata per le 10:30 all’interno della sede della società Salerno Pulita per ufficializzare il passaggio di consegne tra il presidente dimissionario Antonio Ferraro ed il nuovo amministratore, già indicato dal Comune di Salerno Vincenzo Bennet. 

La riorganizzazione 

All’interno dell’azienda, che vanta oltre 400 dipendenti, tra le forze sindacali ma anche nel mondo politico cittadino c’è una grande attesa per quello che sarà il piano di rilancio presentato dal nuovo presidente, profondo conoscitore della macchina amministrativa di Salerno Pulita, grazie al ruolo svolto come Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti negli ultimi 8 anni. Per Bennet si tratta di un impegno che va nel segno della continuità ma, di certo, vorrà imprimere alla gestione della Salerno Pulita un proprio marchio per i prossimi anni.

  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno Pulita, il 4 giugno la staffetta tra Ferraro e Bennet: si attende il piano di rilancio

SalernoToday è in caricamento