Politica

Mancato rispetto della differenziata: la Cgil plaude alle sanzioni del Comune di Salerno

Il segretario Capezzuto denuncia: "Un fenomeno quello dell'inciviltà, ormai fuori controllo, che sta danneggiando l'immagine della città, dell'Amministrazione e della Salerno Pulita, addetta alla gestione della raccolta e dello spazzamento"

Il segretario generale della Fp Cgil Salerno Antonio Capezzuto commenta positivamente il provvedimento a tutela del decoro cittadino riguardo il fenomeno finora incontrastato del conferimento errato ed illegale dei rifiuti. "Con le sanzioni previste dalla Delibera di Giunta finalmente – spiega - si tutelano i cittadini virtuosi che rispettano le regole del conferimento dei rifiuti. Un fenomeno quello dell'inciviltà, ormai fuori controllo, che sta danneggiando l'immagine della città, dell'Amministrazione e della Salerno Pulita, addetta alla gestione della raccolta e dello spazzamento". 

L’appello

“È per noi un segnale positivo”, aggiunge Capezzuto che accoglie le numerose denunce che la Funzione Pubblica Cgil, che ha più volte portato all'attenzione dell'Amministrazione comunale e della Società Partecipata. “Ora lavoreremo in stretta collaborazione con il neo Amministratore Unico Vincenzo Bennet per un miglioramento dei servizi di raccolta e spazzamento resi alla città e alla valorizzazione del personale della Salerno Pulita che quotidianamente fa da parafulmine all'inciviltà di chi non ha a cuore Salerno. L'obiettivo è portare la città di Salerno alle percentuali di raccolta differenziata dello scorso decennio e restituire a cittadini e turisti la bellezza dei nostri luoghi" conclude Capezzuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancato rispetto della differenziata: la Cgil plaude alle sanzioni del Comune di Salerno

SalernoToday è in caricamento