menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Caldoro

Caldoro

Tar su De Luca, Caldoro: "E' giusto così, ma perchè Berlusconi è l'unico a pagare?"

Il governatore: "La legge Severino è sbagliata ed è stata applicata male. Crea disparità, perché il cittadino deve dare il suo giudizio democraticamente, non si può togliere un candidato per fatti formali"

"È giusto così, era già successo per de Magistris, ci auguriamo che lo stesso avvenga per Berlusconi, non si capisce perché è l'unico a pagare”. Così il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro ha commentato la sentenza del Tar di Napoli sul caso De Luca . “La legge Severino è sbagliata ed è stata applicata male. Crea disparità, perché il cittadino deve dare il suo giudizio democraticamente, non si può togliere un candidato per fatti formali. È evidente che ci sono dei casi gravi ed è giusto che lì intervenga il partito e soprattutto la giustizia, in particolare quando ci sono fenomeni legati a fatti di mafia o camorra. L'ingiustizia è stata creata dalla politica perché questa legge è stata fatta dal Parlamento non è una scelta dei magistrati. Qui - conclude il governatore - parliamo invece di situazioni che non hanno un giudizio definitivo ed è giusta la decisione del Tar.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento