rotate-mobile
social

Raccolta alimentare per gli ucraini fuggiti dalla guerra, a San Demetrio: occorrono anche vestiti e giochi per un bimbo

Contestualmente alla raccolta alimentare, sono stati richiesti abiti per una mamma e un bimbo di 6 anni, ucraini, appena arrivati nel nostro territorio: l'appello

Occorrono con urgenza scarpe primaverili numero 32, nonchè una giacca leggera, dei pantaloni e dei giochini, come macchinine, per un bambino di 6 anni fuggito dalla guerra in Ucraina e arrivato a Salerno. La sua mamma, inoltre, necessita di una giacca leggera, jeans e cintura, taglia 42. A lanciare l'appello, i volontari della raccolta di beni destinata agli ucraini fuggiti dalla guerra, in corso presso la parrocchia di San Demetrio Martire, in via Dalmazia. L'iniziativa benefica, organizzata dalla parrocchia con la cooperativa sociale Galahad e con la Domus Familia Felix, ha già consentito a numerose famiglie ucraine di ricevere beni alimentari non deperibili, ora anche ritirabili direttamente nei locali parrocchiali, previa esibizione del certificato rilasciato dalla Questura che attesti il recente ingresso nel nostro Paese per l'emergenza guerra. Gli ucraini, dunque, possono ricevere quanto loro occorre contestualmente alle giornate dedicate alle donazioni, alias ogni martedì, giovedì e sabato dalle ore 17 alle 18.30, presso i locali parrocchiali di San Demetrio.

L'appello

"Occorrono nuovi beni alimentari non deperibili: sono tanti i cittadini ucraini fuggiti dalla guerra che si stanno recando presso il nostro sportello per ricevere aiuti. Numerose, grazie al Cielo, anche le donazioni che, visto il delicato momento, non devono ancora cessare: contiamo sul buon cuore dei salernitani che, come sempre, certamente faranno la loro parte in questo progetto che mira a tendere una mano a chi fugge lasciando ogni avere a casa propria, senza sapere come e quando potrà ritornare in patria", spiegano i volontari di Galahad. Contestualmente alla raccolta alimentare, quindi, sono stati richiesti abiti per una mamma e un bimbo ucraini appena arrivati nel nostro territorio. L'auspicio è che chiunque possa, non faccia mancare il proprio aiuto a chi ha bisogno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta alimentare per gli ucraini fuggiti dalla guerra, a San Demetrio: occorrono anche vestiti e giochi per un bimbo

SalernoToday è in caricamento