rotate-mobile
Segnalazioni

Fuochi e botti durante le feste e nei giorni feriali: "Animali terrorizzati, il Comune ci ascolti"

A lanciare l'allarme, l'animalista salernitana Ilaria Daddi

Non solo durante i giorni di festa, come San Matteo, ma quasi quotidianament, a Salerno città, c'è chi festeggia occasioni e ricorrenze "private" con fuochi artificiali e botti, a tutto danno degli amici di zampa che, spaventati, spesso fuggono oppure accusano problemi di salute.

L'appello

"E' vergognoso che il Comune di Salerno abbia autorizzato l'esplosione dei botti a San Matteo - commenta l'animalista salernitana Ilaria Daddi - In altre città, si opta per i fuochi silenziosi, anche per tutelare gli animali. Io che mi occupo di curare i randagi, ho notato che molti si sono allontanati per lo spavento, per non parlare del mio cane che si è sentito male costringendomi a procurarmi farmaci, di notte, per risparmiargli il peggio. Tra l'altro, è sempre più diffusa l'abitudine dei cittadini di esplodere fuochi anche illegalmente, senza autorizzazione, solo per festeggiare eventi privati: non è ammissibile in una società civile e chiediamo che le forze dell'ordine monitorino e sanzionino queste persone, tutelando così anche la salute degli animali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuochi e botti durante le feste e nei giorni feriali: "Animali terrorizzati, il Comune ci ascolti"

SalernoToday è in caricamento