rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Basket

Serie A2 Femminile, Rylichova è una nuova giocatrice di Battipaglia

Rylichova: "Nella prossima stagione voglio giocare al mio miglior livello e fare tutto il possibile per aiutare la squadra. Spero che andremo in caccia delle prime posizioni in classifica"

È Anna Rylichova il quinto volto nuovo della PB63 Battipaglia che, tra una settimana, mercoledì 24 agosto, darà il via al raduno per preparare il prossimo campionato di Serie A2 Femminile, Girone Sud.

Nata a Nymburk (Repubblica Ceca) il 19 luglio del 1999, Anna è una guardia molto forte fisicamente e dotata di notevoli qualità tecniche nonché di una spiccata personalità. Ma, in fondo, queste sue caratteristiche sono ben note agli appassionati che hanno già avuto modo di vederla in azione.

Anna, infatti, è reduce dall’esperienza vissuta, nella parte finale della scorsa stagione, in quel di Civitanova Marche tra le cui fila ha avuto modo di evidenziare tutte le sue doti. Giunta in terra marchigiana a metà dello scorso febbraio, nelle 10 partite disputate ha collezionati numeri davvero importanti: 14,9 punti di media, 3 ventelli (24 punti contro Savona, 22 contro Matelica e 20 contro Vigarano) ed anche una tripla doppia (in casa di Savona, oltre ai 24 punti già citati, chiuse con 13 rimbalzi catturati e 10 falli subìti).

Ed ora, per lei, ecco il secondo capitolo di un’avventura italiana che proseguirà in una Battipaglia fortemente rinforzatasi e pronta a regalare grandi soddisfazioni a tifosi e sponsor.

In attesa di poterla ammirare nel prossimo campionato di Serie A2, ecco le sue prime dichiarazioni da giocatrice biancoarancio rilasciate al sito ufficiale del club

Hai già avuto di fare esperienza sia dell’Italia che del basket italiano: nella scorsa stagione, infatti, hai militato tra le fila dell’ASD Feba Civitanova Marche. Com’è giocare in Italia? E come si vive nel nostro Paese?
"Giocare in Italia è diverso che in Repubblica Ceca. Il campionato italiano è più impegnativo e le squadre sono di livello più simile tra di loro: ciò che ho apprezzato di più, infatti, è stato il fatto che anche l’ultima in classifica può battere alcune delle prime squadre della graduatoria. Mi piace molto vivere in Italia: per questo ho voluto tornare a giocare qui. Mi piacciono la cultura e la mentalità degli italiani e, ovviamente, anche la pizza".

Potresti descriverti ai nostri tifosi sia come donna che come giocatore?
"Mi descriverei come una persona socievole che ama il cibo ed essere circondata da brave persone. Come giocatore penso di essere forte. Mi piace migliorarmi e mi piace giocare di squadra. Credo che sia importante supportare la squadra, cosa che cerco di fare sempre, qualunque cosa accada".

Quali saranno i tuoi obiettivi per la prossima stagione?
"Nella prossima stagione voglio giocare al mio miglior livello e fare tutto il possibile per aiutare la squadra. Spero che andremo in caccia delle prime posizioni in classifica".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2 Femminile, Rylichova è una nuova giocatrice di Battipaglia

SalernoToday è in caricamento