rotate-mobile
Salute

Chirurgia fetale e neonatale: il gruppo del "Bambin Gesù" lavorerà con i colleghi del "Ruggi"

"Lavorare insieme sarà un momento importante anche per la nostra provincia e far comprendere alle istituzioni che sui Punti nascite si deve investire e non tagliare", ha detto Polichetti

Il gruppo del primario del Reparto di Gravidanza a rischio dell'ospedale di Salerno "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno, Mario Polichetti, lavorerà con i colleghi del Bambin Gesù di Roma per potenziare il comparto della chirurgia fetale e neonatale. E' quanto emerso dal workshop di settore tenutosi la scorsa settimana a Cava de' Tirreni e organizzato proprio dal dottore Polichetti.

Parla Polichetti

"A Cava de' Tirreni abbiamo i migliori esperti del settore della chirurgia fetale e neonatale d'Italia", ha detto Polichetti. "I medici Leonardo Caforio, Maria Antonietta Castaldi, Isabella Fabietti, Anita Romiti, Laura Valfrè, Milena Viggiano, Andrea Conforti, Maria Grazia Corbo e Luigi Zucaro hanno fornito un'esperienza e un punto di vista importante ai tanti colleghi salernitani presenti a Cava de' Tirreni.

Lavorare insieme sarà un momento importante anche per la nostra provincia e far comprendere alle istituzioni che sui Punti nascite si deve investire e non tagliare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chirurgia fetale e neonatale: il gruppo del "Bambin Gesù" lavorerà con i colleghi del "Ruggi"

SalernoToday è in caricamento