menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non difendeva la figlia durante le molestie: condannata una 54enne della Valle dell'Irno

La sentenza, a carico di F.M. è stata emessa ieri sera dai giudici del Tribunale di Salerno. Invece, il padre della 14enne era all’oscuro di quanto accadeva in casa

Condannata a quattro anni di carcere, la mamma che non impedì all'amico di famiglia di abusare della figlia minorenne.  La sentenza, a carico di F.M. è stata emessa ieri sera dai giudici del Tribunale di Salerno: mentre il padre della 14enne era all’oscuro di quanto accadeva in casa, la donna, una 54enne originaria della Valle dell’Irno, era presente nell'abitazione quando l’uomo molestava l'adolescente.

Le violenze

Le violenze sono proseguite per circa un mese, dal dicembre del 2009 al gennaio dell’anno successivo: la ragazzina, poi, ha reagito e il caso è stato denunciato. L'orco, N.M. le sue iniziali, intanto, è stato già condannato a cinque anni.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento