menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spiaggia di Santa Teresa, "Salerno di tutti": "Sversata a mare acqua maleodorante"

Lambiase: "Le condizioni igieniche del luogo non sono idonee ad accogliere i bagnanti. Al di là del divieto di balneazione, c’è pericolo per la salute pubblica, anche per chi sosta nei pressi del canale"

Un rigagnolo di acqua sporca e maleodorante viene sversato continuamente a mare da un canale, intubato a monte sotto la pavimentazione dei giardini del lungomare. E' quanto constatato dal consigliere comunale di Salerno di Tutti Gianpaolo Lambiase, sollecitato da alcuni abitanti del centro storico che si è recato sulla spiaggia di Santa Teresa, raccogliendo le proteste dei bagnanti e chiamando immediatamente gli uffici competenti del Comune.  

Gianpaolo Lambiase è stato raggiunto sul posto dal tecnico addetto all’ufficio fogne e dall’assessore all’Ambiente Angelo Caramanno. L’assessore e Lambiase hanno appreso che il rigagnolo è alimentato da una “pompa” che aspira acqua da una falda sottoposta al cantiere del Crescent, e quasi sicuramente da scarichi del collettore fognario a monte, che non regge il “troppo pieno” della rete fognaria del centro storico. "Le condizioni igieniche del luogo non sono idonee ad accogliere i bagnanti. Al di là del divieto di balneazione, c’è pericolo per la salute pubblica, anche per chi sosta nei pressi del canale. - ha osservato Lambiase-  Sono sicuro che l’assessore Caramanno, che sollecitamente ha voluto rendersi conto di persona dell’inconveniente lamentato, si impegnerà a risolvere rapidamente il problema. Rimane la questione più generale della rete fognaria sul territorio comunale che è inadeguata alle esigenze della popolazione”.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento