menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Non serviamo birra dopo le 18": due rom si scagliano contro i baristi, fermati

L'aggressione si è consumata in un bar di Vallo della Lucania: i due malcapitati sono stati costretti a fuggire in un negozio vicino

Sono due fratelli, di cui uno minorenne, appartenenti alla locale comunità rom, i malviventi che, mercoledì, in un bar di Vallo della Lucania, dopo le 18, avevano ordinato una birra nonostante il divieto per le norme anti-Covid presenti nell’ultimo DPCM. Al rifiuto da parte del titolare di servir loro da bere, i due si sono scagliati contro il titolare e l'addetto al bar che si sono dovuti rifugiare in un negozio nelle vicinanze, dopo essere stati picchiati.

Sul posto, i carabinieri: il maggiorenne è stato arrestato, mentre il minore denunciato. Dramma sventato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento