menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di uccidere il vicino di casa dentro una chiesa: arrestato

Un battibecco tra un 30enne e un 49enne di Cava de' Tirreni stava per finire in tragedia. Ad evitare il peggio sono stati i poliziotti allertati da alcuni fedeli

Panico in località Passiano a Cava de’ Tirreni dove una lite tra due uomini stava per finire in tragedia. Un 49enne, L. G le sue iniziali, mentre stava discutendo per l’ennesima volta con il suo vicino di casa, un 30enne sempre del posto, ha estratto improvvisamente dalla tasca un grosso coltello e anche un tirapugni, ferendo l’altro uomo al volto. Quest’ultimo, per sfuggire all’aggressione, è scappato all’interno della chiesa di San Salvatore, dove il parroco è stato costretto a sospendere la liturgia religiosa per metterlo al sicuro. Attimi di paura anche tra i fedeli presenti nel luogo religioso, i quali sono fuggiti via urlando.

Sul posto sono giunti in pochi minuti gli agenti del locale commissario che, a loro volta, sono stati aggrediti dal 49enne, il quale, molto probabilmente, era ubriaco. Poi, però, è finito in manette con l’accusa di lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e possesso di arma impropria. Il 30enne, invece, è stato trasportato in ospedale da un’ambulanza del 118. Le sue condizioni non sono gravi. 
 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento