menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'università

L'università

Scandalo assunzioni all'Unisa: indagato anche il sindacalista Passamano

L'esponente della Cisl faceva parte della commissione che deliberò l'avvio della gara d'appalto. Nel mirino degli inquirenti sarebbero finiti anche altri esponenti sindacali. Indagati anche Tommasetti e Bianchi

Assunzioni pilotate all’università di Salerno. Dopo l’iscrizione nel fascicolo d’indagine, aperto dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore,  di ben otto persone, oltre ai nomi del Rettore Aurelio Tommasetti e del direttore generale dell’ateneo Attilio Bianchi, adesso spunta anche quello del sindacalista della Cisl Pasquale Passamano, figlio dello storico Pietro, che – riporta La Città - accusato in concorso con i vertici dell’ateneo di abuso d’ufficio e falso. Egli, infatti, faceva parte ella commissione che ha deliberato l’avvio della gara d’appalto per la somministrazione di lavoro interinale presso le segreterie e le biblioteche dell'ateneo.

Nello scandalo sarebbero coinvolti altri esponenti sindacali che avrebbero avuto un ruolo di primo piano nella vicenda. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento