Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

L'uomo, Gianluca Romano, con la passione per il calcio, lascia la moglie e due figli. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e i carabinieri

Tragedia, questa mattina, ad Atena Lucana, dove un 49enne, Gianluca Romano, è deceduto a causa di un malore improvviso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dramma

L’uomo era appena entrato nell’azienda dove lavorava quando, improvvisamente, si è accasciato a terra. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che, purtroppo, non hanno potuto fare altro che confermarne il decesso. E’ stato stroncato, molto probabilmente, da un arresto cardiaco. Romano, oltre ad essere un bravo professionista, era molto conosciuto nel Vallo di Diano come giocatore di calcio. Lascia una moglie e due figli piccoli. Su quanto accaduto indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: altri 3 contagi in provincia di Salerno, il bilancio dei positivi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento