rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Baronissi

Baronissi, inaugurato “Largo Enrico Samarelli”: il ricordo del sindaco

Valiante: "I nomi delle strade, delle piazze, dei giardini sono dedicati a chi ha lasciato un’impronta nella nostra città, a grandi personalità che hanno contribuito a fare la storia del nostro Paese"

Il sindaco Gianfranco Valiante ha inaugurato questa mattina “Largo Enrico Samarelli”, nella centrale via Marconi. Baronissi ricorda così il suo cittadino illustre, farmacista, capostipite di una famiglia storica della città, tra le menti più brillanti del suo tempo.

La carriera

Nato nel 1886, Enrico Samarelli si laureò nel 1907 in Chimica e Farmacia alla Columbia University per poi conseguire la laurea in Idrologia, fisica, Terapia e Radiologia alla Federico II di Napoli nel 1922. Negli Stati Uniti lavorò come accademico e membro internazionale della storia della farmacia nel Wisconsin, ma svariate sono state le sue esperienze in consessi internazionali a Copenaghen, Parigi, New Jersey e a Napoli. A Baronissi ha lavorato per anni come farmacista, diventando punto di riferimento per la cura della salute di diverse generazioni di concittadini; i medicinali, preparati direttamente da lui, hanno curato migliaia di persone. Oltre a svolgere la professione di farmacista, Samarelli è stato uno studioso, scrittore, poeta, storico e filosofo, anche in francese e inglese. Circa 400 le sue pubblicazioni che la famiglia sta catalogando e restaurando, per poi mettere a disposizione della città.

Il commento 

“I nomi delle strade, delle piazze, dei giardini sono dedicati a chi ha lasciato un’impronta nella nostra città, a grandi personalità che hanno contribuito a fare la storia del nostro Paese – ha sottolineato il sindaco Gianfranco Valiante – Samarelli è uno di questi ed è giusto riconoscere e onorare la memoria di uno studioso che ha contribuito allo sviluppo e alla crescita del territorio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baronissi, inaugurato “Largo Enrico Samarelli”: il ricordo del sindaco

SalernoToday è in caricamento