menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Greco e Brambilla

Greco e Brambilla

Battipaglia, apre una sezione della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente

Nei giorni scorsi ha ottenuto il riconoscimento ufficiale dalla presidente nazionale Michela Vittoria Brambilla. La referente locale è Stefania Greco

Nasce anche a Battipaglia una sezione locale della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente: nei giorni scorsi ha ottenuto il riconoscimento ufficiale dalla presidente nazionale Michela Vittoria Brambilla. La presidente è Stefania Greco, sottufficiale della polizia provinciale di Salerno, che metterà al servizio dell’associazione la sua preziosa esperienza professionale nella tutela del patrimonio naturale. “La scelta di costituire una sezione locale della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente - spiega Greco - nasce dall’esigenza di svolgere un’efficace azione di monitoraggio e screening delle criticità relative alla sicurezza dei nostri amici animali e dell'ambiente, in collaborazione con le altre associazioni operanti sul territorio, con le forze dell'ordine e con i cittadini.”

Per la Greco “solo così potremo batterci con successo per la tutela degli animali e il rispetto degli ambiente. Saremo in prima fila per combattere ogni forma di maltrattamento e ci impegneremo per favorire la diffusione di una cultura di amore e rispetto verso gli animali. Siamo consapevoli che il lavoro che ci aspetta è molto impegnativo, ma abbiamo la volontà, le energie e lo spirito per dedicarci a questa che consideriamo una vera e propria missione. Insieme ad altre realtà del territorio ci batteremo per la conservazione della natura, la tutela della fauna selvatica, l'abolizione della caccia e lotteremo contro il bracconaggio, il commercio illegale di fauna e in generale contro le illegalità a danno della natura e degli animali. E ancora, combatteremo contro ogni forma di maltrattamento, per l'abolizione della sperimentazione in vivo, degli allevamenti intensivi, dell'utilizzo degli animali nei circhi e negli zoo, contro l'allevamento, la cattura e l'uccisione di animali da pelliccia e per la diffusione di uno stile di vita e di scelte alimentari più sostenibili”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento