rotate-mobile
Cronaca Battipaglia / Via Pastore

Choc a Battipaglia, clochard accolto in un garage viene picchiato e rapinato

E' stato brutalmente aggredito un cittadino tedesco, P.N, 56enne, che dormiva accovacciato tra i cartoni all'interno di un garage, sito in questa via Pastore, lasciato aperto dal proprietario proprio per consentirgli di ripararsi dal freddo

Choc a Battipaglia. Nella notte appena trascorsa, infatti, è stato brutalmente aggredito un cittadino tedesco, P.N, 56enne, che dormiva accovacciato tra i cartoni all’interno di un garage, sito in questa via Pastore, in pieno centro cittadino, lasciato aperto dal proprietario proprio per consentire di ripararsi dal freddo a due uomini senza casa: la vittima della rapina, appunto, ed un cittadino francese che intanto aveva trovato rifugio presso una struttura messa a disposizione dalla parrocchia.

Nella notte, tre individui, forse stranieri, hanno fatto irruzione nel garage e per riempire di botte la povera vittima fino a tramortirlo: gli hanno sottratto il portafoglio con sessanta euro ed un telefono cellulare, per poi dileguarsi. I soccorsi sono stati allertati dagli avventori di un bar poco distante ai quali il clochard ha chiesto disperatamente aiuto. Trauma toracico e ferite multiple al volto per il 56enne che si trova ricoverato in ospedale con una prognosi di 10 giorni. Indagano, dunque, i carabinieri di Battipaglia per far luce sul brutto episodio e risalire ai malviventi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc a Battipaglia, clochard accolto in un garage viene picchiato e rapinato

SalernoToday è in caricamento