rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Camerota

Camerota, via libera al dissequestro dell'impianto di depurazione

La struttura ha subito interventi di adeguamento che, ultimati in tempi strettissimi, ne hanno permesso l’avvio già nel luglio 2020 ed il conseguimento del buon esito del processo depurativo

"Con viva soddisfazione comunico a tutta la cittadinanza che, in data odierna, mi è stato notificato l’Atto di dissequestro dell’impianto di depurazione di Licusati”. Lo annuncia il sindaco di Camerota Mario Salvatore Scarpitta. L’impianto, sequestrato nel luglio 2019, ha subito interventi di adeguamento che, ultimati in tempi strettissimi, ne hanno permesso l’avvio già nel luglio 2020 ed il conseguimento del buon esito del processo depurativo. 

Il commento

Il primo cittadino cilentano è molto soddisfatto: “Si tratta di un’ottima notizia che pone la parola fine ad una annosa problematica che riguardava anche il nucleo abitato di Licusati che, a questo punto, è anch’esso dotato di un idoneo impianto di trattamento dei reflui. Un ennesimo risultato verso l’agognato ed ambizioso traguardo del totale trattamento dei reflui di tutto il territorio comunale” conclude Scarpitta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camerota, via libera al dissequestro dell'impianto di depurazione

SalernoToday è in caricamento