Nel centro di accoglienza con la droga: arrestato extracomunitario

L’extracomunitario fermato dai carabinieri aveva con se 91 grammi di marijuana

Un giovane originario del Gambia ed ospite di un centro di accoglienza di Palinuro, A.T. , è stato arrestato perchè sorpreso in possesso di droga. L’extracomunitario fermato dai carabinieri aveva con se 91 grammi di marijuana. Il controllo è avvenuto lungo la Mingardina dove il giovane, di 20 anni, era intento a dirigersi verso il centro di Marina di Camerota. Processato per direttissima, il giudice ha disposto il divieto di dimora nel comprensorio salernitano. Non è la prima volta che un extracomunitario, ospite del centro di accoglienza di Palinuro, viene trovato in possesso di droga. Nelle scorse settimane i carabinieri avevano eseguito un altro arresto, dopo un'irruzione all'interno del centro 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento